Il 4 marzo è ormai dietro l’angolo e la propaganda politica sui social si sta infiammando. Continua quindi a dare soddisfazioni la raccolta di simpatiche castronerie che i candidati si affannano a pubblicare dai propri profili Facebook e Twitter. Ecco il peggio dell’ultima settimana.

Leggi anche: Berlusconi2018, il leader di Forza Italia lancia un sito a prova di anziani

6 – L’umorismo di Civati

Chi segue Giuseppe Civati sui social o sul suo blog (ciwati…) sa bene che l’esponente di Liberi e Uguali ha un umorismo molto particolare, quasi britannico (o, comunque, del nord di Monza). Chi non lo sa, lo scoprirà ora, guardando i suoi bizzarri santini elettorali che dovrebbero nelle intenzioni suscitare una risata più convincente di quella sfoggiata dal leader di Possibile.

5 – Meloni imita Alberto Angela

Chi è il personaggio mediatico più noto e amato tanto dal pubblico della Rete quanto da quello televisivo? Sicuramente Alberto Angela, in grado di incantare milioni di spettatori davanti a Rai Uno e di monopolizzare le classifiche di Twitter per intere giornate. Lecito, dunque, ispirarsi al divulgatore scientifico per veicolare con maggiore efficacia la propaganda politica.  Giorgia Meloni in questo video si muove, gesticola, entra in scena e parla esattamente come il figlio del mitico conduttore di Quark…

Leggi anche: Social e violenza, le novità della campagna elettorale 2018

4 – Fotografie segnanti

Secondo l’adagio una immagine vale più di mille parole. Poi ci sono delle foto che le parole, invece, te le tolgono proprio. E’ il caso di questo tweet di Matteo Salvini.

3 – La donna sandwich

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, quest’anno i cartelli elettorali sono passati di moda. Per questo Daniela Santanchè, candidata con Fratelli d’Italia, ha deciso di prendere la situazione di petto e dare un nuovo senso alla propaganda politica, indossandola direttamente.

Leggi anche: Su Twitter il “primo impegno” di Salvini cambia di ora in ora

2 – Il piccolo Bersani nel Bosco

Gli opinionisti sostengono che i partiti di sinistra abbiano perso il contatto con la gente. Invece, quando meno te lo aspetti, ecco che l’account ufficiale di Twitter se ne esce con un cinguettio su Pierluigi Bersani dolcissimo e amorevole, che ha persino qualcosa di fiabesco…

1 – Come cancellare il simbolo di Forza Italia dalla scheda

Se seguite le nostre analisi saprete già che gli account Facebook e Twitter di Forza Italia pubblicano in loop tutorial scritti e tutorial video nei quali spiegano all’elettore come votare. In quest’ultimo video gli addetti alla propaganda on line sono riusciti a superarsi, sfiorando quasi l’illegalità…