logo partito

Partito Valore Umano - Per un nuovo umanesimo

Candidato per:

Camera dei Deputati

Regione:

Piemonte

Collegio:

Puglia 4

SCARICA PROGRAMMA download
Social
Libero professionista

Giuseppe Custode

Mondo migliore

Sono un evoluzionario ottimista che vede sempre il bicchiere mezzo pieno è mai mezzo vuoto

Il programma dei primi 100 giorni

Il nostro obiettivo è quello di convincere culturalmente e democraticamente la popolazione italiana ad una riorganizzazione dello Stato che abbia come fine quello di ridare etica e dignità all’essere umano, creando le condizioni attraverso le quali si possa dare equilibrio e peso valoriale alla vita, all’ambiente e al territorio.

Se riflettiamo attentamente il creato lo evidenzia in modo perfetto, affidando all’uomo il ruolo di migliorarlo con intelligenza attraverso i saperi evoluti e la capacità creativa delle nuove tecnologie. Al centro deve esserci l’essere umano in equilibrio con la propria vita e con quanto lo circonda che è garanzia per il prosieguo della nostra vita e dei nostri figli.

Pertanto al centro delle nostre scelte mettiamo l’individuo e i suoi bisogni, visti dal “noi” e non dall’”io” aggiungendo l’attenzione al bene comune. Noi intendiamo creare di fatto una condizione di vita in cui i costi (infrastrutture e servizi strategici dello Stato) siano costantemente messi in equilibrio con i benefici (soddisfazione reale delle persone) al fine di offrire a tutti il diritto ad una vita dignitosa e serena ove il cibo sia nutriente e non speculazione economica e l’energia sia non inquinante e disponibile per tutti i servizi (energia elettrica trasporti, riscaldamento sanità ecc.) forniti gratuitamente per le esigenze di ognuno.

L’esistenza umana deve diventare un principio cardine. Il suo corretto progredire deve dipendere da un equilibrio valoriale che ponga ogni essere umano nella convinzione reale del rispetto e dell’amore verso i simili e verso la madre terra. Non è più tollerabile che tutto sia trasformato in business anche a discapito della vita umana. Non possiamo più consentire la massificazione di ogni cosa (Globalizzazione) ai fini speculativi di pochi dobbiamo convincere tutti che uniti si può vincere e si può contare più degli altri cambiamo la legge dei grandi numeri con quella del rispetto del vivere e della valorizzazione del territorio e delle sue risorse naturali ed endogene (Global-local- Km utile).

Il nostro impegno deve finalizzarsi alla costruzione di uno stato solidale, etico e moderno, i cittadini devono sentire lo Stato come la propria famiglia. Tutto questo non si può realizzare in pochi mesi o con una sparuta presenza di parlamentari ma va detto come principio di coerenza etico.

Sei un candidato alle elezioni politiche?


Pubblica la tua pagina personale sul nostro sito.


Crea ora!